Come scoprire chi vi ha cancellato da Facebook

Come scoprire chi vi ha cancellato da Facebook
Informatblog.

Con così tanti messaggi politici e dibattiti infiammatori che occupano le bacheche dei social network, la voglia di smettere di seguire o cancellare amici da Facebook non è poi così rara, o persino sorprendente. E fareste meglio a pensare che anche gli altri hanno la stessa sensazione verso di voi.

A meno che non teniate regolarmente traccia del conteggio degli amici sul vostro profilo, non esiste il modo di sapere quando qualcuno preme il tasto “rimuovi dagli amici”. Ma da oggi, una nuova estensione per Google Chrome e Firefox denominata Who Deleted Me controllerà il vostro profilo costantemente, in modo da tenervi aggiornati.

Quando effettuate il login con il vostro account Facebook, il programma salva l’elenco degli amici corrente, quindi ricontrolla la lista ogni volta che farete clic sull’app: questo vi consentirà di sapere se ci sono eventuali modifiche, vale a dire quando qualcuno vi rimuove dagli amici. Fa anche distinzione tra quelle persone e gli amici che hanno soltanto disattivato i loro account.

Come scoprire chi vi ha cancellato da Facebook

Recensione WinX MediaTrans, con possibilità di vincere una licenza completa

Recensione WinX MediaTrans, con possibilità di vincere una licenza completa
Informatblog.

WinX MediaTrans è un software di gestione iPhone semplice e veloce, con una serie di caratteristiche uniche davvero interessanti. Tanto per citarne alcune, è in grado di rimuovere i DRM di iTunes, decodificare musica, audio e libri acquistati da iTunes e molto altro ancora.

In seguito vedremo le sue caratteristiche principali, ma prima un’ottima notizia: l’azienda che lo ha sviluppato, Digiarty, ha indetto un giveaway da non perdere che vi permetterà di ottenerne gratis una licenza completa!

Perchè avete bisogno di WinX MediaTrans?

Come detto, WinX MediaTrans è un software in grado di ottenere il massimo dal vostro iPhone.

La sua caratteristica unica è quella di essere il primo software di gestione per iPhone a supportare i film protetti da DRM, canzoni o audiolibri acquistati dall’iTunes store, esportandoli per essere riprodotti su altri dispositivi o essere condivisi.

In definitiva, il software permette di effettuare alcune interessanti operazioni relative a:

Samsung Galaxy Tab S3 contro iPad Pro: specifiche e caratteristiche

Samsung Galaxy Tab S3 contro iPad Pro: specifiche e caratteristiche
Informatblog.

Apple potrebbe aver reso popolare i tablet quando lanciò il primo iPad nel 2010. Ma i tablet Android hanno fatto una lunga strada dai modelli ingombranti di cinque anni fa, quando ancora le app non funzionavano bene su uno schermo più grande.

Torniamo a oggi: il Samsung Galaxy Tab S3 è appena diventato disponibile per il preordine. Con il suo prezzo elevato, il supporto per lo stilo, e il suo processore potente, Samsung sta puntando a competere contro l’iPad Pro e altri tablet di fascia alta.

Il Samsung Galaxy Tab S3 ha uno schermo brillante e include l’S Pen, a differenza di Apple che fa pagare un extra per l’Apple Pencil. Ma l’iPad Pro ha alcuni vantaggi rispetto ai tablet Samsung che potrebbero convincere gli acquirenti, soprattutto i possessori di iPhone, in particolare quando si tratta di potenza e batteria. Ecco uno sguardo più da vicino su come si confrontano questi due super tablet.

samsung galaxy tab s3

Sony dovrà competere contro il nuovo smartphone Android di VAIO

Sony dovrà competere contro il nuovo smartphone Android di VAIO
Informatblog.

Sony ha venduto la sua divisione PC VAIO nel 2014, ma il marchio è tornato a vivere con una nuova gestione. Ora, è tornato a tormentare il gigante tecnologico nel mercato mobile, con un nuovo telefono Android annunciato ieri: il VAIO Phone A.

Non è il primo cellulare VAIO che vediamo. Il VAIO Phone Biz infatti fu annunciato nel febbraio dello scorso anno. Il Phone Biz e il Phone A hanno praticamente aspetto e specifiche identiche (tra cui uno schermo da 5,5 pollici HD, 3GB di RAM, e un processore Snapdragon 617), ma mentre il Phone Biz è alimentato da Windows 10, il Phone A esegue il sistema operativo Android.

smartphone Android di VAIO

Ciò significa che è in concorrenza più che diretta con la divisione smartphone di Sony, che rappresenta il 12% del mercato della telefonia mobile in Giappone, al secondo posto alle spalle di Apple (e la sua quota di mercato del 47%).

Wi-Fi PS4 non funziona dopo l’ultimo aggiornamento

Wi-Fi PS4 non funziona dopo l’ultimo aggiornamento
Informatblog.

L’ultimo aggiornamento del software di sistema per la PlayStation 4 sembra aver avuto un effetto collaterale terribile per alcuni clienti: la Wi-Fi della console non funziona più.

Sony ha rilasciato l’ultimo aggiornamento del firmware, versione 4.50, il 9 marzo. Quella mattina, dopo l’aggiornamento, un utente sul forum PlayStation ha iniziato una discussione riguardo il suo nuovo problema di connettività.

“Ho aggiornato la mia PS4 questa mattina e dopo l’aggiornamento non riesce a connettersi al wi-fi”, ha scritto l’utente, indicando il codice di errore NW-31.297-2. “Impossibile connettersi alla rete Wi-Fi perché la password Wi-Fi è non impostata correttamente sulla PS4, o la rete wireless è occupata”.

Wi-Fi PS4 non funziona dopo l'ultimo aggiornamento

L’utente ha detto di essere “abbastanza sicuro che la password sia corretta”, e ha aggiunto che la sua connessione Wi-Fi stava andando come al solito con altri dispositivi.

Ad oggi, quasi due settimane più tardi, quel thread sul forum di supporto Sony è aumentato a dismisura, con quasi 250 post, quasi tutti provenienti da persone che soffrono dello stesso problema. Almeno una di esse è arrivata al punto di spendere soldi su un extender Wi-Fi con una porta Ethernet in modo da poter continuare ad usare la PS4. “Che rabbia che provavo per Sony quando lo stavo comprando”, ha detto un utente. Naturalmente, utilizzare una connessione cablata non è un’opzione valida per alcune persone.

Sony aiuterà Google a migliorare la qualità audio di Android O

Sony aiuterà Google a migliorare la qualità audio di Android O
Informatblog.

Google ha appena annunciato Android O e ha rivelato un primo elenco di funzionalità e modifiche che gli utenti dovrebbero cominciare a vedere sui loro smartphone dal prossimo autunno.

Android O non sembra sconvolgente in questa fase iniziale, ma tra i bocconcini sorprendenti c’è il lavoro che i partner Android stanno facendo per contribuire a migliorare il sistema operativo. Ad esempio, un portavoce di Google ha detto che Sony Mobile ha “contribuito a oltre 30 miglioramenti delle funzionalità e 250 correzioni di bug”.

Fra le priorità di Sony sembra esserci aiutare Android a diventare una piattaforma migliore dal punto di vista della risoluzione audio. O almeno qualcosa di simile, e sostanzialmente meglio di quello che fa Bluetooth al momento.

sony audio per android o

Sony ha contribuito alla sua tecnologia di codifica audio wireless LDAC per Android O. LDAC è in grado di trasferire molti più dati tramite Bluetooth – fino ad un bitrate di 990kbps – di ciò che è in genere possibile da smartphone. Ecco cosa dice Sony sulla tecnologia:

5 pollici e 5,3 pollici, le dimensioni preferite per gli smartphone

5 pollici e 5,3 pollici, le dimensioni preferite per gli smartphone
Informatblog.

Nella prima metà del 2016, gli utenti smartphone di Stati Uniti e Regno Unito sono stati interessati con più probabilità all’acquisto di un dispositivo con display da 5 pollici o da 5.3 pollici.

I risultati arrivano da un nuovo rapporto del servizio User Experience Strategies (UXS) di Strategy Analytics, che ha anche scoperto che gli uomini mostrano una preferenza per i dispositivi più grandi rispetto alle donne, mentre i proprietari di dispositivi Android preferiscono dispositivi più grandi rispetto ai proprietari di iPhone.

Come nel 2015, gli attuali possessori di smartphone sono anche più propensi a preferire un modello più spesso con una maggiore durata della batteria, rispetto ad un telefono più sottile.

dimensioni preferite per gli smartphone

La preferenza sulle dimensioni degli smartphone è rimasta stabile nella prima metà del 2016, all’interno della gamma tra 5 e 5,3 pollici. Tuttavia, il dato è leggermente inferiore rispetto alla prima metà del 2015, quando lo smartphone da 5.3 era il preferito dagli utenti.

Come nel 2015, quasi la metà degli intervistati in questo studio ha anche espresso interesse per uno smartphone con una dimensione dello schermo leggermente più grande rispetto al loro telefono corrente.

News PS4: PS Plus aprile 2017, realtà virtuale e DLC di Horizon Zero Dawn

News PS4: PS Plus aprile 2017, realtà virtuale e DLC di Horizon Zero Dawn
Informatblog.

In questi ultimi giorni ci sono diverse novità per gli appassionati PS4. Dai giochi gratis per gli abbonati PS Plus alla realtà virtuale, passando per il DLC di Horizon Zero Dawn. Ecco il riepilogo di ciò che potrebbe esservi sfuggito.

Giochi PS Plus Aprile 2017

Ci saranno un totale di sei giochi gratis PS Plus per aprile 2017, due per PS4, due per PS3 e due per PS Vita. Il 28 o il 29 marzo sembrano le date plausibili per il grande annuncio, ma Sony ha già iniziato a trapelare qualcosa.

In una mossa insolita infatti, il gigante tecnologico ha rivelato il primo gioco gratis PS Plus di aprile 2017: dal 4 aprile gli abbonati PlayStation Plus potranno scaricare il nuovo gioco PS4 dal creatore di God of War, intitolato Drawn to Death.

“Volevo trovare un modo per invitare i membri PS plus a dare un’occhiata a ciò che mi entusiasma davvero”, ha spiegato.

Realtà virtuale

Sony ha anche rivelato le ultime notizie relative alla realtà virtuale per PS4, confermando un nuovo titolo in uscita all’inizio di questa settimana.

Trapelate le prime caratteristiche di Android O

Trapelate le prime caratteristiche di Android O
Informatblog.

Non abbiamo ancora idea di come sarà chiamato quella che sarà la nuova versione di Android, ma un nuovo rapporto sembra rivelare alcune delle più importanti novità in arrivo su Android O (Android 8.0).

Secondo le fonti di 9to5Google, Android O sarà un “aggiornamento sostanziale” che porterà con sè un mucchio di nuove funzionalità.

Android 8.0 avrà nuove notifiche, anche se non ancora è chiaro che cosa significhi. Il sito osserva che una voce trapelata in precedenza ha confermato che Android 8.0 unirà le notifiche di Android e Andromeda – quest’ultimo è presumibilmente un sistema operativo di Google non annunciato che incorpora elementi di Android e Chrome.

android o nuove caratteristiche

Nuove notifiche

Le nuove notifiche verrebbero visualizzate attraverso una varietà di dispositivi di proprietà dell’utente e mostrate su qualsiasi dispositivo Android attualmente in uso.

Android O avrà anche badge delle icone delle app per le notifiche, che visualizzeranno il numero di notifiche di un’app. Le icone saranno adattive, il che significa che le loro immagini potrebbero cambiare a seconda di alcuni parametri, come è l’icona del calendario che mostra sempre la data in Android Nougat.

Apple, realtà aumentata in arrivo sul prossimo iPhone

Apple, realtà aumentata in arrivo sul prossimo iPhone
Informatblog.

Apple sta lavorando duro sui suoi piani per la realtà aumentata, secondo un nuovo rapporto di Bloomberg che fornisce alcuni dettagli su come l’azienda potrebbe incorporare la tecnologia nel prossimo iPhone.

L’azienda di Cupertino si dice che sia esplorando alcune caratteristiche che permetterebbero ai possessori di iPhone di cambiare la profondità delle foto scattate con la fotocamera dopo lo scatto.

Un’altra potenziale implementazione, secondo il rapporto di Bloomberg, potrebbe consentire agli utenti di isolare un oggetto specifico in un’immagine, come ad esempio il volto di una persona, e iniclnarla di 180 gradi. Apple sta inoltre sviluppando una caratteristica che permetterebbe di sovrapporre effetti virtuali e oggetti su una foto, in stile Snapchat.

Bloomberg avverte che Apple potrebbe non rilasciare queste caratteristiche, ma la società ha messo gli ingegneri del reparto fotocamere al lavoro su questi aspetti. L’iPhone 7 Plus è dotato di due fotocamere, una specificamente pensata per un migliore zoom, che permette al telefono di scattare immagini che mettono a fuoco un soggetto su uno sfondo leggermente sfocato.

Apple, realtà aumentata per l'iphone 8